lunedì, ottobre 10, 2005

Conversazioni Ciampino e Ambasciata Americana

Le ore 22,04. Torre di controllo di Grosseto. - Conversazioni normali tra militari. Il microfono è aperto ed è sempre collegato con il centro radar di Ciampino. E la macchina registra. Precisa e puntuale:

" .....Questo è un discorso che non si deve fare qui. "
" Allora è chiaro, non c'è bisogno veramente, i soccorsi..."
" Scusami, ascoltami bene, io sono un tizio su un Phantom, non far confusione, con un Phantom che qua si prende e si distanzia, tu ti distanzi da questo traffico e via il Phantom si va a mettere...."
" Anche se è, avranno già chiuso tutto, eh! "
" E per ciò l'Aeronautica non ci pensava a mettere..."
" Quì, poi il Governo quando sò americani non valgono un cazzo....li devi....parliamo del radar....ma tu, cascasse il mondo...."
" E' scoppiato in volo. "

Un tenente di Martina Franca chiama alle 22,25, il Maresciallo dello Stato Maggiore dell'Aeronautica:

" Salve maresciallo, ci stà l'Ufficiale? "
" Guardi, dica a me, per cortesia, non cerchiamo sempre l'Ufficiale. "
" Cioè, no, perche è una cosa abbastanza seria. "
" Perche, io mica mi metto a ridere. "
" benissimo, è caduto un DC9, lungo la rotta che porta da Bologna a Palermo. Punto stimato, 40 gradi nord, 13 gradi e 20 primo est. "
" Questo è il punto dove è caduto? "
" Non il punto dove è caduto, ma l'ultimo punto noto. "
" A lei chi glielo ha detto che è caduto. "

" Guardi, che questo quì doveva atterrare alle 21,13 a Palermo. "
" Si, queste notizie io c'è l'ho tutte quante, lei mi ha detto che è caduto, chi glielo ha detto? "

" Io, penso che sia caduto. "
" Ecco, lei pensa..."
" No, ma le mie supposizioni sono abbastanza serie. "
" Pure le nostre purtroppo, uno cerca sempre di sperare che non sia così. Se lei mi dice, io devo fare delle comunicazioni, se lei mi dice che è caduto, io devo dire che è caduto. "
" Guardi, questo quì l'ultimo contatto l'ha dato alle 20,56. Poi, non si è visto più. Quindi, se non è caduto io non so cosa abbia fatto questo. "
" Si, questo...Però siccome noi dobbiamo fare delle telefonate, un sacco di telefonate. Se non siamo sicuri...."

" Benissimo, un'altra cosa. L'Ufficiale dell'ACC di Roma. Mi ha detto che in zona c'era del traffico militare americano. Ora, io vorrei sapere se c'è qualche portaerei, perche in tal caso, se è così, noi mandiamo, chiediamo l'intervento degli americani. "
" Se c'è la portaerei in zona deve saperlo da Martina Franca, perche ha i radar in zona. "
Martina Franca non lo sa se c'è la portaerei in zona. "
" E figuriamoci se lo Stato Maggiore lo sa. "
" Eh? "

" Come facciamo a saperlo noi se c'è la portaerei lì? "
" Che ne so, voi siete lo Stato Maggiore, centro Operativo. Non lo sapete? "
" No! "

" Vabbè, allora vi ho informato soltanto di questo, adesso faccio altre telefonate, arrivederci. "
" Eh, pronto? Io volevo sapere.... lei mi ha detto che è caduto, è caduto o no ? Se è caduto mi deve dire chi le ha dato l'informazione. "
" Guardi, queste sono....supposizioni che io sto facendo. "
" Eh, vabbè, ma la supposizione tieniamocela da parte. "

" Va bene, senta allora, io agisco come meglio penso e mi accollo tutte le responsabilità. Perche non è che posso andare sul posto a vedere se ci sono cadaveri e poi dire che effettivamente è caduto, va bene? "
" Pronto? "
" Si, si, pronto. "
" Quindi io agisco adesso e mi assumo tutte le responsabilità, del mio comportamento..E perche non posso a questo punto, dopo un'ora che non da più notizie, un'ora e mezza, dire che non è...."
" Si, lo sappiamo anche noi questo quì. Però voglio dire, chi ve l'ha detto? "
" Maresciallo, io adesso devo fare delle telefonate. Vi ho informato del fatto come da circolare. Arrivederci. "


Le 22,39. Ci sono tante voci che si intrecciano tra loro, ammiccamenti, frasi incompiute, mischiate da accenti dialettali e del linguaggio parlato. Nessuno,sa che la macchina sta registrando le telefonate in entrata e in uscita. Accade all'interno della sala operativa del centro di controllo radar di Ciampino, nel 1980 civile e militare:

La prima voce, è rivolta verso l'interno della sala:

" ...allora io chiamo l'Ambasciata, chiedò dell'Attacchè, eh...senti guarda una delle cose più probabili è la collisione in volo con uno dei loro aerei, secondo me, quindi...."
" American Embassy, good evening. "
" Good evening, is there anybody at the exstension 550? (all'interno)...tutti i nastri....oh, però fra i nostri nastri anche quelli......"
" Non c'è un cazzo di nessuno. "
" telefoniche eh,..questi dovranno sentire anche...eh,..vabbè, comunicazioni telefoniche per il coordinamento....bisogna...."

C'è confusione nel centro radar di Ciampino. Voci che suggeriscono chi sta chiamando l'Ambasciata Americana, altri intervengono, ognuno sembra parlare per i fatti prpri, ma il senso di discorsi ci sta tutto. - E quì, va in scena la tragedia dell'arte, alle ore 22,41. Senza palcoscenico, ne spettatori. Soprattutto senza alcun biglietto di ingresso. Quello, lo hanno già pagato i passeggeri del DC9 IH 870. Ad un prezzo da usurai. Ancora all'interno della sala:

" Senti,...la scusami...tanto l'esercitazione interessava aeroplani americani, no?...molti? Ce l'avevano l'esercitazione. "
" American Embassy. "
" Good evening, J iust called you and you passed me the exstension 550, but there was non answer, evident nobody's there at the attachè. "

" This is, Air Traffic controll of Rome speacking. We had a problem with aircraft and we, we should speak to somebody. Have you got any other number to call? "
" Just minute. I have to reach somebody at home. "
" Uhm, well, if the aircraft has crasched, be 81 persons dead, so I thinks it's important enough to call somebody. "
" Ok, just minute. "
" Ci sarebbe 81 persone morte.....quindi penso sia abbastanza importante da chiamare qualcuno. "

Il centralinista dell'Ambasciata Americana, comprende il significato della frase, e, prende tempo.

" Ok, aspetti un momento. "

Nel Centro di controllo di Ciampino, però, la tensione è alle stelle. Tutti parlano a ruota libera, termini tecnici, inflessioni in romanesco, tracce che scadono sul radar, esercitazioni in corso sul Tirreno, Phantom americani abbattuti e quel DC9, proprio li in mezzo:

" Ci sarebbero 81 persone morte.... quindi penso sia abbastanza importante chaimare qualcuno. "
" Chi c'era?...C'era un'esercitazione...? C'era un'esercitazione in giro?....Americana."
" Beh, guarda dalle 10,30 alle 15,00 la (Praticia) fino a che ora? "
" Fino alle 15,00.....15,00....avete, avvertito quel COP lì allo Stato Maggiore, lì...c'è il COP là...il coso. "
" Adesso Bologna ci manda tutti i dati, Porfirio ha richiesto, ci ha 2 ore e mezzo di autonomia. "
" Quanto? "
" 2 ore e mezzo. "

" D'autonomia, e il tempoin volo quant'era? "
" Ma il tempo in volo 75 minuti, quello che ha detto pure a me, comunque adesso Bologna manda tutti i dati. "
" 18,08. "
" 18,08 - 19,08 - 20.08 ....- 20,38? E ci siamo ecco, sta scadendo. "
" Adesso, adesso...sta scadendo adesso. "

Il militare che parla, si riferisce alla traccia del DC9 che svanisce nel nulla.

" Allora, lo riapriamo Palermo, no? "
" 18,08 - 19,08 - 20,08 - 20,08 più 30. "
" Aspetta 5 minuti, Mario guarda, l'autonomia sta scadendo fra 5 minuti. "
" E' già scaduta. "
" Scade adesso. "
" No, no, 42 è scaduta. "
" Da 38 è scaduta. "
" 42,42,42 è scaduta. "

" Eh, so i 42 adesso. "
" Potete fare pure il messaggio, potete pure dì....."

" L'ho fatto. "
" Si. "

" Glielo hai detto all'RSC. "
" Questo mi sta chiamando qualcuno della.....mi sta chiamando l'Air attacchè a casa...."
" Ma tu hai coordinato con loro...."
" Si, si, già mi hanno detto loro di contattare se voglio direttamente. "

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home